Beni durevoli

Il costo eleggibile di detti beni inventariabili è stabilito, salvo disposizioni speciali di specifici programmi, in relazione alla vita utile del bene ed alla misura in cui il bene è utilizzato ai fini del progetto; il costo eleggibile è quindi quello di ammortamento, calcolato in base a coefficienti stabiliti da leggi fiscali vigenti in ambito nazionale e da regolamenti interni. Il calcolo della quota eleggibile verrà effettuato dal Servizio.

I documenti necessari per la rendicontazione del costo dei beni durevoli sono:

NOTA SULL' APPLICAZIONE DELL' IVA AGLI ACQUISTI DI BENI DI CONSUMO E DUREVOLI

Per beneficiare del regime di non imponibilità di cui all' art. 72 del DPR 633/72, che qualifica non imponibili gli acquisti di beni e servizi in favore delle istituzioni comunitarie nell' esercizio delle loro funzioni istituzionali [...], è necessario rilasciare al fornitore del bene o servizio una dichiarazione nella quale risulti il nome del progetto finanziato ed il numero di contratto, la quota percentuale finanziata dalla Comunità Europea sulla quale si ha diritto all'esenzione (variabile in base al tipo di finanziamento ottenuto).
In FP7 l' Iva, essendo una tassa indiretta, non è eleggibile, ricade nelle spese generali, in Horizon2020, al contrario, il costo dell' Iva è eleggibile.

prev next