Il Servizio Prevenzione e Protezione (SPP) della sezione INFN di Roma è un servizio di consulenza per il direttore di sezione (Dr.ssa Marcella Diemoz) il cui fine è quello di garantire lo svolgimento dell attività lavorative da parte dei dipendenti ed associati in un clima di sicurezza.

Per il raggiungimento di tale obiettivo è cruciale il rispetto degli obblighi di legge in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, ma anche la creazione di una cultura della sicurezza diffusa; quest’ultima intesa come quell’insieme di conoscenze e significati che un gruppo di persone (dipendenti ed associati) percepiscono essere i pericoli del mondo che li accomuna.

Il Servizio Prevenzione e Protezione può essere contattato inviando una email a safety@roma1.infn.it

“Keep Calm & Safety First”

TEAM TEAM2

Numeri Emergenza

Sapienza

  • 0649694231 (34231)
  • 8108 (solo da fisso)
  • 0649694233 (da cellulare)
  • 800811192 (da fisso e cellulare)

INFN

  • 0649914022 (24022)

News

3/06/2017 – Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione – La ministra Madia della PA ha firmato la direttiva per l’adozione di misure organizzative per l’attuazione del telelavoro e la sperimentazione di nuove modalità spazio-temporali di svolgimento delle prestazioni nelle pubbliche amministrazioni (smart working).
La direttiva prevede che entro 3 anni, in ogni amministrazione, fino al 10% dei lavoratori pubblici che lo richiederà potrà avvalersi delle nuove modalità di lavoro agile.
Nelle linee guida fornite nella direttiva troviamo la motivazione per tale provvedimento : le nuove tecnologie di produzione di tipo digitale consentono di superare il concetto della "timbratura del cartellino" e della "presenza fisica" in ufficio e quindi di una prestazione lavorativa svolta in una sede e in un orario di lavoro definiti. Molte attività lavorative possono essere svolte al di fuori della propria sede lavorativa e in orari non necessariamente prestabiliti, una sezione delle linee guida è dedicata alla salute e sicurezza sul lavoro – leggi il testo delle linee guida.
29-05-2017 Report INAIL su ICT e Lavoro : I processi collegati alla Information Communication Technology, oltre a creare nuove opportunità di lavoro e migliorarne la qualità, possono anche determinare l’insorgenza di nuovi rischi che devono essere individuati e valutati in un’ottica di salute e sicurezza sul lavoro. Il digitale inoltre sta cambiando il modo di fruire delle informazioni sui luoghi di lavoro e i processi formativi stanno abbandonando il tradizionale contesto d’aula orientandosi verso l’adozione di strumenti social. – Leggi l’analisi pubblicata dall’INAIL nel 2016
26-4-2017 – UN-ILO – Il prossimo venerdi 28 Aprile si celebra, come ogni anno, la giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro, La giornata, è promossa dall’Ilo (Organizzazione internazionale del lavoro) con lo scopo di migliorare la prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali. Il tema di quest’anno sarà quello relativo alla raccolta dati sulla sicurezza. – Visita il sito web dell’ILO!