Configurazione di Pine

I parametri sottoindicati sono relativi esclusivamente a configurare pine per utilizzare il protocollo IMAPS sul server di posta disponibile presso la Sezione di Roma1.

  1. eseguire il programma con il comando pine

  2. selezionare nel menù principale la voce SETUP, premendo il tasto S

  3. nel menù Setup scegliere l'opzione Config premendo il tasto C

  4. posizionarsi con i tasti cursore alla voce user-domain e premere INVIO

  5. inserire nel campo il valore: roma1.infn.it

  6. posizionarsi con i tasti cursore alla voce smtp-server e premere INVIO

  7. inserire nel campo il valore: smtp.roma1.infn.it/tls/user=username (la stringa username deve essere sostituita dallo username dell'utente sul server di posta)

  8. posizionarsi con i tasti cursore alla voce inbox-path e premere INVIO

  9. inserire nel campo il valore: {mailbox.roma1.infn.it/ssl/novalidate-cert/user=username}INBOX (la stringa username deve essere sostituita dallo username dell'utente sul server di posta)

  10. scegliere la voce di menù Exit Setup premendo il tasto E, quindi premere il tasto Y al prompt "Commit changes ("Yes" replaces settings, "No" abandons changes)?" per salvare la configurazione

  11. selezionare ancora una volta nel menù principale la voce SETUP, premendo il tasto S

  12. nel menù Setup scegliere l'opzione collectionLists premendo il tasto L

  13. la configurazione di default di pine prevede l'esistenza di un folder collection Mail che verrà selezionato automaticamente. Scegliere la voce Change premendo il tasto C e sostituire i valori di default:

  14. digitare ^X (il tasto Control ed il tasto X). Pine chiede di digitare la password sul server remoto e ne verifica la correttezza effettuando una connessione.

  15. premere quindi il tasto Y per salvare la configurazione

  16. scegliere la voce di menù Exit Setup premendo il tasto E, quindi premere il tasto Y al prompt "Commit changes ("Yes" replaces settings, "No" abandons changes)?" per salvare la configurazione.

  17. La configurazione è completata.

Nota per la sicurezza: nelle istruzioni precedenti, per semplificare, si è scelto di rinunciare alla possibilità di avere il controllo della validità del certificato del server, suggerendo di inserire il parametro novalidate-cert ad ogni connessione con il server IMAPS di sezione mailbox.roma1.infn.it.
Il certificato dell'IMAP server, infatti, è validato con il certificato INFN-CA (Certification Authority dell'INFN) e, se quest'ultimo non fosse presente sulla macchina dalla quale viene invocato pine, la connessione potrebbe dar luogo a messaggi di errore del tipo: There was a failure validating the SSL/TLS certificate for the server mailbox.roma1.infn.it.
La soluzione corretta consiste nell'inserire il certificato dell'INFN-CA nel file contente i certificati delle Certification Authority presente sul proprio PC Linux ed eliminare quindi la stringa novalidate-cert dalla configurazione di pine sopra descritta.
A tal fine occorre connettersi con un browser Web sul sito ufficiale del gruppo Security dell'INFN all'indirizzo https://security.fi.infn.it, seguire i link "INFN CA" --> "Certificato INFN CA", e visualizzare quindi il certificato in formato PEM. A questo punto è possibile salvarlo in un file (ad esempio infn-ca.pem) con un'operazione di copia e incolla, ed inserire tale file nel file ca-bundle.crt che si trova sul proprio PC Linux nella directory ove si trovano i certificati SSL (tipicamente /usr/share/ssl/certs). Tali comandi devono venire eseguiti dall'account privilegiato root.