trasferimento tecnologico

Trasferimento Tecnologico

La strategia dell’INFN per il Trasferimento Tecnologico (TT) si basa sulla valorizzazione di idee e tecniche innovative che nascono nell’ambito della ricerca di base, con il principio guida di facilitare e accelerare i processi alla base dello scambio di conoscenza fra il mondo della ricerca e l'industria; nuove tecnologie possono così trasformarsi in beni e servizi fruibili dalla collettività.


Link:

Per domande/consulenze, contattare: Cecilia Voena.


Referente INFN-TT per la sezione di Roma

Cecilia Voena

Brevetti

Attività di ricerca collaborativa in essere

Attività e risultati in ambito TT

Facility Ptolemy-Nano UV: sintesi nanotubi di Carbonio   ▽

foto gruppo Ptolemy-Nano UV

La facility porta avanti le seguenti attività:

  • nuovi rivelatori direzionali di materia oscura leggera;
  • nuovi rivelatori di luce UV;
  • nuovi materiali nanocompositi (in collaborazione con la facoltà di ingegneria);
  • biosensori e rivestimenti autoigienizzanti (in collaborazione con il dipartimento di biologia).

Responsabile: Francesco Pandolfi

ArduSiPM   ▽

riveltore ArduSiPM

ArduSiPM è una attività in ambito TT della Sezione di Roma dal 2017. Le principali applicazioni sono: scuola, laboratori universitari, beam test, outreach.

Responsabile: Valerio Bocci

Sito web: https://sites.google.com/view/particle-detectors/home